Dichiarazione del beneficiario effettivo secondo la Legge 129/2019

L’Ufficio nazionale registro delle imprese (ONRC) informa che, ai sensi dell’art. 62 comma (1) della legge n. 129/2019 in materia di prevenzione e lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo, nonché per la modifica e il completamento di alcuni atti normativi, con successive modifiche e completamenti, entro 12 mesi dall’entrata in vigore della legge, le società costituite precedentemente alla data di entrata in vigore di questa legge, devono obbligatoriamente provvedere alla registrazione presso il Registro dei beneficiari effettivi delle società, tenuto dall’Ufficio del registro delle imprese nazionale, un dichiarazione relativa ai dati identificativi dei beneficiari effettivi.In considerazione del il fatto che la legge n. 129/2019 è entrata in vigore il 21.07.2019, il termine previsto dalle precedenti disposizioni di legge è stato decorso il 21.07.2020.Le disposizioni dell’art. 56 comma (4) dello stesso atto normativo prevedeno l’obbligo di presentare una dichiarazione annuale all’ufficio del registro delle imprese in cui il rappresentante legale della società, sotto la propria responsabilità, identifica i beneficiari reali ed effettivi della società stessa. Tale dichiarazione deve esser depositata al registro imprese romeno competente entro 15 giorni dall’approvazione del bilancio annuale.Nel 2020, le persone giuridiche di diritto romeno costituite precedentemente alla data di entrata in vigore della legge, subordinatamente all’obbligo di presentare la dichiarazione al beneficiario effettivo, presenteranno un’unica dichiarazione, previa approvazione del bilancio annuale, che coprirà sia l’obbligo regolato dalle disposizioni dell’art. 62 comma (1) della legge, nonché quella regolata dalle disposizioni dell’art. 56 paragrafo (4).

Restiamo a disposizione per ogni necessario chiarimento.