Con l’approssimarsi del mese di maggio, si ricorda che la Legge Commerciale, Legge 31/1990, prevede il deposito del Bilancio annuale entro 150 giorni dalla chiusura dell’anno finanziario; di conseguenza il Bilancio relativo al 2013 dovrà essere depositato entro e non oltre il termine del 30 maggio 2014.

La predisposizione del documento di Bilancio è onere che ricade sugli Amministratori, i quali lo dovranno sottoscrivere. La legge inoltre conferisce all’Assemblea dei Soci la competenza esclusiva di approvazione del Bilancio.

L’Organo amministrativo dovrà quindi una volta redatto il documento, convocare i Soci al fine dell’approvazione e successivamente depositare il Bilancio definitivo.